fbpx

Quando ci rechiamo presso lo studio dentistico per la seduta di igiene orale professionale, spesso pensiamo che si tratti solo della rimozione della placca e del tartaro e che questo basti per avere una bocca in salute e non incorrere in problematiche e patologie dentali e gengivali.

In realtà, una volta terminata la rimozione di tutti i residui, arriva la parte più importante: le istruzioni e i consigli che l’igienista dà per una corretta igiene orale domiciliare. Infatti, senza queste indicazioni, si rischia di non mantenere nel tempo il risultato e la salute ottenuta. L’insorgenza di patologie gengivali infiammatorie come la gengivite o in casi più gravi la parodontite, possono essere controllate proprio grazie alle preziose informazioni che vengono fornire durante una seduta di igiene orale professionale.

 

Vediamo quindi quali sono i consigli per una corretta igiene quotidiana:

  • Scegliere lo spazzolino più adatto alle nostre esigenze e il suo corretto utilizzo: in base allo spessore gengivale, alla presenza o meno di infiammazione e alle caratteristiche dentali individuali, verrà consigliato lo spazzolino più giusto che potrà essere manuale, ma anche elettrico o sonico. Inoltre il professionista spiegherà la corretta tecnica di spazzolamento o andrà a correggere eventuali errori. È importante sapere che per un’igiene che rimuova tutti i residui di cibo dovremmo eseguirla dopo ogni pasto e che sono necessari dai 2 ai 3 minuti di tempo per farla in modo accurato.

  • Utilizzare uno strumento di pulizia interdentale: con il solo spazzolino la nostra igiene sarà solo parziale, in quanto la maggior parte del cibo si incastra nello spazio tra un dente e l’altro, potendo causare l’insorgenza di carie. Là dove non arriva lo spazzolino, arrivano strumenti come il filo interdentale o lo scovolino. Anche in questo caso sarà l’igienista a consigliare quello più adatto in base alla grandezza degli spazi interdentali e alla necessità delle gengive. Spiegherà inoltre come usare l’uno e/o l’altro per garantire un’efficace rimozione della placca batterica.

  • Scegliere i giusti prodotti come dentifricio e collutorio: di fronte alla vasta scelta che il mercato offre, spesso si è indecisi su quale comprare. La nostra scelta non deve essere casuale, ma dettata dalle caratteristiche dei nostri denti. Se il professionista rileva la necessità di un dentifricio o un collutorio specifico per la sensibilità dentinale oppure per problemi gengivali, sarà sua premura indicare il più adatto. La cosa importante da ricordare è che tutti questi prodotti sono dei coadiuvanti, cioè sono un piccolo aiuto, ma non possono sostituire un accurato uso di spazzolino e filo/scovolino.

Nel nostro studio crediamo fortemente nella prevenzione attraverso l’istruzione e la motivazione dei pazienti a prendersi cura correttamente della propria bocca.

La salute orale è sempre al centro del nostro lavoro e questo ci spinge a trasmettere tutte le nostre conoscenze perché i nostri pazienti possano mantenere il più a lungo possibile il benessere di denti, ma anche di impianti e protesi. La buona riuscita di un manufatto protesico sta proprio nel mantenimento fatto quotidianamente e nei controlli periodici fatti dal professionista in studio.

Per sapere quali sono gli strumenti e i prodotti più adatti alla tua bocca e se i tuoi denti sono in salute, puoi prenotare un appuntamento presso i nostri studi a Pontedera e Ponte a Elsa. 

 

Avere dei denti belli e sani è indispensabile per il tuo benessere fisico e per la tua autostima.

Sconfiggi l'imbarazzo e torna a sorridere! 

Studi Dentistici - Pontedera

Via Pascoli, 37 - Pontedera (PI)

Studi Dentistici - Ponte a Elsa

Via Cervi, 13 - Ponte a Elsa (PI)